FANDOM


Ember è il Cyndaquil di Buga.
Capitolo39

Prima comparsa di Ember

DescrizioneModifica

Ember ha l'aspetto di un normale Cyndaquil, ma la sua altezza è superiore alla media: infatti misura 0.75 m.


CarattereModifica

Si conosce ancora molto poco di Ember, ma sembra essere comunque molto fedele a Buga, anche perché si conoscono da molto tempo.


StoriaModifica

Prima della storiaModifica

Buga riceve un uovo di Cyndaquil proveniente da Johto, ma si schiude a Kanto.


AranciopoliModifica

Ad aranciopoli Ember cresce con Buga, allenandosi in velocità.


OlivinopoliModifica

Ember cammina al fianco del suo allenatore, fuori dalla sua sfera. Il pokémon è evidentemente felice di tornare nella terra di origine dei suoi genitori e di intraprendere questo viaggio.


Nei pressi di AmarantopoliModifica

Ember evita la corsa furiosa di un Tauros che lo stava attaccando e lo colpisce di sua iniziativa con un potente Lanciafiamme, mandandolo al tappeto. Ember fa poi amicizia con Nando e diventano compagni di avventura, dato che il pokémon viene catturato da Buga e soprannominato Nando.


AmarantopoliModifica

Ember percepisce un pericolo all'interno della palestra, quindi cerca di avvisare il suo allenatore. Decidono dunque di entrare. Ember si prepara a combattere insieme ai pokémon di Blaine, contro quelli di Gong.

MosseModifica

Mossa usata la prima volta
Lanciafiamme Capitolo 40


Pokémon di BugaModifica

Pokémon di Buga
Ember Nando